Ho paura di me.

Pubblicato: 26 febbraio 2012 in considerations

Ho paura di me…

ho paura di stare troppo ferma.

 

Troppo a lungo a letto sveglia.  Troppo tempo chiusa a casa, e pensare. Io non posso stare ferma, perchè il mio pensiero va troppo veloce, non riesco a stargli dietro…e ho paura che inizi a rincorrerlo, rischiando quindi  di inciampare in qualcosa e farmi molto male. In questa società non ci è permesso di pensare. Ad esempio quando sono così ferma che ho anche voglia di scrivere qui… è perchè ho passato troppo tempo a pensare. Grave, quindi. Devo contenermi. Non posso soddisfare tutto quello che mi passa per la testa….e stando troppo ferma rischio di convincermi che tutto quello che penso lo possa anche fare. I miei pensieri, sapete, non sono molto “normali”, cioè non sono nella norma, consueti, vanno oltre… Poi sciocco tutti, e sciocco me stessa.

No no..meglio che mi tenga impegnata… devo pensare solo a quello che devo fare un  minuto dopo. Un minuto per volta. Piano, vivere piano.

Maledetta ansia.

Annunci
commenti
  1. Simmy ha detto:

    Mah, sai, a volte secondo me, quando si arriva a un punto che il nostro cervello pensa troppo e troppo velocemente, la cosa migliore da fare non è avere paura di inciampare, ma continuare a seguire con interesse il flusso del pensiero. E ancora meglio sarebbe cercare di scriverlo, così ti si riordinano le idee e non avrai più paura di loro.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...